Oggi più che mai il "mestiere" del genitore risulta assai complesso. Le autrici propongono delle chiavi di lettura per divenire non genitori perfetti, ma genitori efficaci. Partendo dalla teoria di Gordon vengono fornite tecniche e strategie per migliorare ed ottimizzare il ruolo educativo dei genitori di oggi.
Leggi tutto
Quando si parla di Psicologia spesso il pensiero comune è quello di associarla prettamente ad un contesto di malattia e malessere. Nulla di più falso!. Tra le diverse aree di interesse della branca psicologica annoveriamo infatti la PSICOLOGIA POSITIVA. Questa nello specifico si interessa di valutare e potenziare le "forze umane" viste come gli anticorpi per la malattia mentale. Tra queste annoveriamo:il coraggio, la spensieratezza, la fede, le capacità interpersonali...
Leggi tutto
Per un inizio perfetto: bambini, genitori e insegnanti si coordinano, il nuovo mondo li aspetta.
Leggi tutto
Terza edizione nazionale del progetto quinquennale CENPIS sullo sviluppo del Talento.
Leggi tutto
CENPIS ha presentato un innovativo progetto finalizzato allo sviluppo del potenziale umano in ogni campo della nostra vita sociale e privata.
Leggi tutto
Tema di forte attualità, la pubblicità viene in questo articolo affrontata ponendo l'attenzione sul fenomeno dell'erotizzazione dei bambini nella pubblicità stessa. Si analizza come la società moderna, attraverso i media in particolare, tende ad opacizzare le differenze tra adulti e bambini.Secondo l'autrice l'erotizzazione del corpo infantile rispecchia una tendenza diffusa tra gli operatori della pubblicità secondo cui il sesso può essere utilizzato per vendere qualsiasi cosa. Questo ha risvolti importanti...
Leggi tutto
Nel presente articolo viene affrontato un tema importante: il suicidio in età adolescenziale. Negli ultimi 50 anni l'incidenza del suicidio è aumentata del 60% diventando la terza causa di morte per gli adolescenti ed i giovani adulti. Nel corso dell'articolo vengono analizzati i fattori di rischio e le motivazioni profonde di un gesto così estremo, per poi proporre strategie per prevenire e ridurre l'incidenza del suicidio giovanile.
Leggi tutto
Cos'è lo straining? Un tipo di comportamento vessatorio sul posto di lavoro.
Leggi tutto
L'incapacità di fronteggiare i problemi utilizzando meccanismi di coping (come le persone affrontano lo stress) validi può essere all'origine della sindrome del burn-out, di cui soffre il 25-30% del personale ospedaliere, con picchi che toccano il 55% dei medici che lavorano in reparti particolarmente impegnativi a livello emotivo come quello oncologico o di chirurgia d'urgenza. Questa sindrome è caratterizzata da esaurimento fisico e psicologico, dovuto a uno sbilanciamento tra le...
Leggi tutto
Una o più condizioni stressogene nei contesti lavorativi, se particolarmente intense o protratte nel tempo, possono indurre l’ormai nota sindrome del burnout ( che in inglese significa proprio “bruciarsi”), caratterizzata da particolari stati d’animo, somatizzazioni e reazioni comportamentali. E' una sindrome da non sottovalutare e molto comune che può sfociare in diversi contesti lavorativi...
Leggi tutto
L'oicofobia risulta essere una delle manifestazioni sintomatologiche più comuni dei nostri tempi. Nello specifico l'oicofobia è la paura di vedere invasa la propria sfera privata da parte di terzi, senza un manifesto benestare del soggetto interessato. Il nucleo di questa nuova fobia dell'uomo postmoderno è il furto dell'identità...
Leggi tutto
L'Europa dei bambini. Prima della scolarizzazione che idee hanno i bambini sull'Europa. Per rispondere a questo quesito è stata svolta un'indagine i cui risultati sono proposti in questo articolo. Si sono indagate le idee spontanee dei bambini su cosa fosse l'Europa, e sul loro senso di appartenenza cittadini italiani ed europei.
Leggi tutto