Psicologia del lavoro: stress e coping nel personale sanitario

Date: 25.02.2015 |Redazione | Articoli

Articolo a cura della dott.ssa Maria Giulia Cecili

L’incapacità di fronteggiare i problemi utilizzando meccanismi di coping (come le persone affrontano lo stress) validi può essere all’origine della sindrome del burn-out, di cui soffre il 25-30% del personale ospedaliere, con picchi che toccano il 55% dei medici che lavorano in reparti particolarmente impegnativi a livello emotivo come quello oncologico o di chirurgia d’urgenza. Questa sindrome è caratterizzata da esaurimento fisico e psicologico, dovuto a uno sbilanciamento tra le esigenze del lavoro e la capacità individuale di affrontarle…

Scarica e leggi l’articolo completo.

Comments are closed.